XX VENTI VOLTE San Martino: Inaugurazione del Centro per Minori Stranieri non Accompagnati: Sabato 10 Giugno 2017 ore 17,30

Home / XX VENTI VOLTE San Martino: Inaugurazione del Centro per Minori Stranieri non Accompagnati: Sabato 10 Giugno 2017 ore 17,30

XX VENTI VOLTE San Martino: Inaugurazione del Centro per Minori Stranieri non Accompagnati: Sabato 10 Giugno 2017 ore 17,30

06/06/2017

Sabato 10 giugno alle ore 17.30, in Via della Repubblica,28 in Amelia, avrà luogo l’inaugurazione del “Centro Minori Stranieri Non Accompagnati” presso il Palazzo Ercolani di Amelia, sede della cittadella della Solidarietà “Mons. Sandro Bigi” della Caritas diocesana – Associazione di Volontariato San Martino.
L’immobile detto popolarmente “Ospedaletto” risale alla prima metà del XVI secolo in quanto, insieme alla vicina Chiesa di San Francesco fu sede del primo nosocomio amerino, come dice un’epigrafe latina murata su una facciata “fu aperto un ospedaletto pe’ poveri e pellegrini”.
L’intero immobile da Ospedale per i poveri e pellegrini diviene oggi la “Cittadella della Solidarietà”, che non solo offre ospitalità, ma è il punto di riferimento per la pastorale della Carità del territorio amerino.
La struttura poliedrica è nata per rispondere ai diversi bisogni di poveri e delle persone in difficoltà che vivono nel territorio; in particolare si è già realizzata “L’Emporio della Solidarietà di Amelia” e si realizzeranno poi una sartoria per donne immigrate, un appartamento per i MSNA che compiano i 18 anni e si apprestano ad andare in autonomia e una piccola ospitalità per i pellegrini che transitano in Amelia.
L’inaugurazione è occasione di d’incontro con la Città e le istituzioni per riflettere insieme sulla situazione dei minori stranieri non accompagnati in Italia e nel contesto territoriale.
All’incontro interverranno: padre Giuseppe Piemontese vescovo della diocesi; Angela Pagliuca Prefetto di Terni; Laura Pernazza sindaco di Amelia; Daniela Di Capua direttrice servizio centrale, Oliviero Forti responsabile dell’ufficio Immigrazione di Caritas italiana; Luca Antonini architetto direttore dei lavori. Modera Ideale Piantoni direttore della Caritas diocesana.
Tale iniziativa rientra negli eventi organizzati per il ventennale dell’Associazione San Martino e nelle iniziative promosse dalla Rete dei Progetti Sprar per la Giornata Mondiale del Rifugiato che quest'anno ha come slogan PORTE APERTE, che nel nostro territorio sono gestiti dall'Associazione temporanea di scopo composta dall'Associazione di Volontariato San Martino, dall'Associazione di Promozione Sociale Laboratorio Idea,dall'Arci solidarietà Terni e da Arci Comitato Provinciale.


Archivio